Aggiornamenti relativi al periodo di emergenza CORONAVIRUS COVID-19

Emergenza COVID-19. Proroga atti sindacali alla data del 17 Maggio 2020

Emergenza COVID-19. Proroga atti sindacali alla data del 17 Maggio 2020

Ordinanza n. 47 del 29/04/2020 (.pdf)

 

Apertura del cimitero comunale SOLO per i familiari dei defunti deceduti a Marzo e Aprile 2020

Con Ordinanza n. 214 del 28/04/2020 il Presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano ha ordinato la riapertura dei cimiteri comunali a decorrere da domani 29/04/2020.

Pertanto domani 29/04/2020 e giovedì 30/04/2020 sarà possibile recarsi al cimitero SOLO ed ESCLUSIVAMENTE per i familiari dei defunti deceduti nei mesi di Marzo e Aprile 2020 che purtroppo non hanno avuto la possibilità di salutare per l'ultima volta i loro congiunti.
E' obbligatorio l'uso di mascherina e guanti e il mantenimento della distanza interpersonale di almeno 1 metro.

Comunicheremo al più presto le modalità di accesso per tutti non appena sarà possibile garantire le entrate contingentate.

 

AVVISO PUBBLICO DISTRIBUZIONE MASCHERINE

L’Amministrazione Comunale, in risposta all’emergenza da COVID 19, rende noto che saranno distribuite gratuitamente le mascherine di protezione ai cittadini di cui all’elenco dei beneficiari buoni alimentari, approvato con determinazione n.476/2020.

La distribuzione sarà effettuata dai volontari della Croce Rossa Italiana a partire dal giorno 29 aprile, che provvederanno ad inserire nella cassetta della posta di ciascun nucleo familiare un sacchetto contenente n. 3 mascherine.

Si precisa che le mascherine devono essere utilizzate rispettando sempre le distanze e le prescrizioni imposte dalle Autorità competenti.

L’Assessore ai Servizi Sociali - Dott. Pasquale Cotrufo

Il Sindaco - Dott. Davide F.R. Carlucci

 

EMERGENZA COVID-19. MISURE URGENTI DI SOLIDARIETÀ ALIMENTARE. APPROVAZIONE ELENCO BENEFICIARI ALLA FRUIZIONE DI BUONI ALIMENTARI VIRTUALI A SEGUITO DELLA CHIUSURA DEL PROCEDIMENTO DI OPPOSIZIONE E IMPEGNO DI SPESA A FAVORE DI ESERCIZI COMMERCIALI

 

All'esito della fase di opposizione è stato pubblicato in Albo Pretorio l'elenco dei soggetti beneficiari e dei cittadini esclusi in via definitiva all'esito della conferenza dei servizi istruttoria dei Servizi sociali.
Agli stessi saranno comunicate via mail le procedure e le credenziali per accedere alla piattaforma. Si prega per tanto di non contattare telefonicamente il servizio sociali ma di attendere le istruzioni via mail.
La graduatoria degli ammessi, per motivi di privacy, tiene conto delle sole prime cifre del documento di identità presentato in sede di istanza.

VI RICORDIAMO CHE I VOUCHER NON SONO CARTACEI MA VIRTUALI E PROTRANNO ESSERE SPESI PRESSO LE ATTIVITA' COMMERCIALI ACQUAVIVESI CONVENZIONATE CON IL SISTEMA.

DETERMINAZIONE N. 476 del 17-04-2020

 

Emergenza COVID-19 - Proroga atti sindacali alla data del 3 Maggio 2020

IL SINDACO ORDINA

  • Di prorogare la sospensione dell’apertura al pubblico  degli uffici comunali (ad eccezione degli uffici  stato civile e polizia municipale ), sostituendo l’attività di ricevimento con lo sportello telematico e la posta elettronica con le modalità contenute nell’allegato A, dalla data del 14 Aprile e fino al 03.05.2020 per le motivazioni di pubblico interesse citate in premessa;
  • Di prorogare la chiusura della Biblioteca Comunale, del cimitero comunale, del centro comunale di raccolta dei rifiuti, del parco giochi in Via Caduti di Tutte le Guerre, dell’impianto sportivo in Viale della Repubblica dello skate park in contrada Scappagrano, dell’area dog “B.Powell” dalla data del 14 Aprile al 3 Maggio 2020;
  • Di trasmettere copia del presente atto ai Dirigenti, ai Titolari di P.O., al Responsabile Settore Autonomo Legale e al Comandante della Polizia Locale per il seguito di competenza;
  • Di prorogare pertanto gli effetti giuridici degli atti amministrativi di seguito indicati dalla data del 14 Aprile al 3 Maggio 2020:

- ordinanza  sindacale  n. 31 del 13.3.2020;

- ordinanza n. 34 del 19.03.2020, che vieta lo svolgimento di ogni attività sportiva o motoria all’area aperta sulterritorio di Acquaviva delle Fonti, consentendo di svolgere individualmente attività motoria in prossimità della propria abitazione, purchè comunque nel rispetto della distanza di almeno un metro da ogni altra persona, ai sensi dell’art. 1 comma 1 lett.f) del DPCM del 10 Aprile 2020;

Leggi tutto...

EMERGENZA CORONAVIRUS - DONAZIONI PER MISURE URGENTI DI SOLIDARIETÀ' ALIMENTARE


Comunicazione di conto corrente dedicato

Come previsto dall'ordinanza n.658 del 29 marzo 2020 del Capo del Dipartimento della Protezione Civile presss la Presidenza del Consiglio dei Ministri che individua “Ulteriori interventi urgenti in relazione all'emergenz Coronavirus", il Comune di Acquaviva delle Fonti ha aperto un conto corrente bancario per donazioni da parte dei cittadini da destinare all'emergenza epidemiologica Covid-19.
Le donazioni possono essere effettuate tramite bonifico, sia dall'Italia che dall'estero, utlizzando le seguenti coordinate bancarie:

BBAN: O 01030 41300 000005034685
IBAN: IT 79 O 01030 41300 000005034685
BIC: PASCITM1B99
Intestato a COMUNE DI ACQUAVIVA DELLE FONTI
DONAZIONI EMERGENZA COVID- 19


Prevista detrazione dall'imposta lorda ai fini dell'imposta sul reddito pari al 30% per un importo non superiore a 30.000 eui (comma 1 dell'art.66 del D.L. del 16 marzo 2020).

Emergenza COVID -19 Disposizioni precauzionali - RACCOMANDAZIONE

SI RACCOMANDA

  1. A tutti i cittadini il rispetto delle buone prassi declinate dal Ministero della Salute e Istituto Superiore di Sanità nel decalogo diramato nel Febbraio 2020; ribadendo gli inviti già effettuati mediante ogni forma di comunicazione istituzionale;
  2. Ai proprietari e amministratori di condominio di sanificare le parti comuni condominiali (a titolo esemplificativo e non esaustivo: androne, scale, vano scale, ballatoi, ascensore etc.), in particolare ritenuta doverosa laddove venga accertata la presenza di soggetti Covid-19; con l’utilizzo di prodotti chimici di cui al punto 6 del decalogo pubblicato dall’Istituto Superiore della Sanità ed allegato alla presente ordinanza, eventualmente da parte di ditte specializzate;
    Agli amministratori di condominio e ai proprietari in solido di esporre, altresì, in un luogo visibile idonea attestazione dell’avvenuto intervento di disinfezione oppure eventuale certificazione della ditta incaricata e di assicurare, all’esito dell’avvenuta attività di sanificazione straordinaria, un’attività di pulizia ordinaria conforme alle direttive ministeriali, garantendo una frequente areazione dei locali;

Leggi tutto...

Emergenza COVID-19 - Provvedimenti finalizzati al contenimento e contrasto del contagio nell'ambito dell'emergenza COVID-19. Chiusura esercizi commerciali in occasione delle imminenti Festività Pasquali

IL SINDACO ORDINA

nelle giornate del 12 e 13 aprile 2020:

1. la completa chiusura al pubblico di tutti gli esercizi commerciali, di vendita al dettaglio e all’ingrosso del settore alimentare e non alimentare nonché la vendita su area pubbliche anche in forma itinerante, ad eccezione delle farmacie, parafarmacie e rivendite di giornali e riviste;
2. È consentito la vendita al domicilio solo per le attività artigianali del settore alimentare (pasticcerie, caseifici e gelaterie) nonché per quelli di somministrazione alimenti e bevande (pizzerie e rosticcerie), sempre con la sola consegna a domicilio.
3. Il divieto di recarsi presso i fondi rustici con sospensione delle pratiche colturali agricole;

Ordinanza n. 43 del 08.04.2020 (.pdf)

 

Emergenza COVID -19 - Rettifica ordinanza sindacale n. 41 del 05 Aprile 2020

IL SINDACO ORDINA

La rettifica dei punti 1 e 2 dell’ordinanza sindacale n. 41 del 05 Aprile 2020 secondo quanto indicato in premessa, che viene riformulato nel modo di seguito indicato:

  • Che fino alla data del 13 Aprile 2020 l’accesso presso tutti gli esercizi commerciali di cui all’allegato 1 del DPCM 11.03.2020, ricadenti nel territorio comunale, ad eccezione delle farmacie e parafarmacie, tabaccai, ed edicole dovrà avvenire esclusivamente mediante il seguente ordine alfabetico secondo le iniziali del proprio cognome:

Lunedi /Giovedì dalla lettera A alla lettera F;

      Martedì/Venerdì dalla lettera G alla lettera O;

      Mercoledì/Sabato dalla lettera P alla lettera Z;

  • Non è consentito utilizzare più di una lettera all’interno dello stesso nucleo familiare e che si potrà accedere presso gli esercizi commerciali di cui all’allegato 1) del DPCM del giorno 11 Marzo 2020 massimo due volte a settimana per ogni nucleo familiare, muniti di autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445/2000, secondo il modello allegato alla presente ordinanza con l’avvertimento che in caso di controlli dai quali emergano dichiarazioni mendaci si procederà all’applicazione delle sanzioni previste per legge”;
  • Di confermare la precedente ordinanza. 41 del 05 Aprile 2020 per le parti non confliggenti con le modifiche apportate ai precedenti punti nn. 1 e 2;

4) di trasmettere copia della presente ordinanza alla Prefettura:

5) di trasmettere copia della presente ordinanza al Comando Stazione Carabinieri, anche per l’inoltro ad altri organi di controllo, al Comando di Polizia Locale per la predisposizione di adeguati servizi di vigilanza per assicurare scrupolosa osservanza di quando disposto;

6) di pubblicare la presente ordinanza all’albo pretorio online per 15 (quindici) giorni e di darne ampia diffusione sul sito istituzionale dell’ente;

Ordinanza n. 42 del 06.04.2020

Emergenza COVID -19. - Disposizioni precauzionali

IL SINDACO ORDINA

Con decorrenza immediata e fino al 13 Aprile 2020, ferme restando le misure statali e regionali vigenti:
1) Che fino alla data del 13 Aprile 2020 l’accesso presso tutti gli esercizi commerciali di cui all’allegato 1 del DPCM 11.03.2020, ricadenti nel territorio comunale, ad eccezione delle farmacie e parafarmacie, dovrà avvenire esclusivamente mediante il seguente ordine alfabetico del cognome del capofamiglia:
- Lunedi /Giovedì dalla lettera A alla lettera F;
- Martedì/Venerdì dalla lettera G alla lettera O;
- Mercoledì/Sabato dalla lettera P alla lettera Z;
2) Non è consentito utilizzare più di una lettera all’interno dello stesso nucleo familiare;
3) Sono esentati dall’osservanza della turnazione alfabetica di cui al punto 1 coloro che godono dei benefici di cui alla L.N. 104/1992 art 3 comma 3 (titolare o chi lo assiste) avendo cura di portare con sé la relativa certificazione per eventuali controlli dalle autorità preposte;
4) È possibile chiedere la deroga per casi eccezionali legati a turni di lavoro o altre situazioni di stringente necessità e motivati mediante autocertificazione da comunicare alla email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., che deve essere mostrata in caso di controllo da parte delle forze di polizia unitamente all’autocertificazione ;
5) I titolari degli esercizi commerciali interessati avranno cura di far osservare, all’esterno dei locali sede di attività, l’ordine in fila indiana degli avventori, garantendo la distanza interpersonale di un metro prescritta dalle disposizioni governative;
6) Di imporre due volte alla settimana la sanificazione degli ambienti a tutti gli esercizi commerciali di cui al punto 1);
7) di consentire la spesa a domicilio da parte di personale dotato di dispositivi di protezione individuale;
8) di trasmettere copia della presente ordinanza alla Prefettura di Bari.
9) di trasmettere copia della presente ordinanza al Comando Stazione Carabinieri, anche per l’inoltro ad altri organi di controllo, al Comando di Polizia Locale per la predisposizione di adeguati servizi di vigilanza per assicurare scrupolosa osservanza di quando disposto;
10) di pubblicare la presente ordinanza all’albo pretorio online per 15 giorni sul sito istituzionale dell’ente di darne ampia diffusione.
AVVERTE
Che alle violazioni della presente ordinanza si applica l’art 650 del c.p. salvo diverse determinazioni che il caso potrà far scaturire dal controllo effettuato.

Ordinanza n. 41 del 05.04.2020

EMERGENZA COVID-19 - Disposizioni chiusura dell’area dog “B.Powell” fino al 13.04.2020

 

EMERGENZA COVID-19 – Disposizioni chiusura dell’area dog “B.Powell” fino al 13.04.2020

Ordinanza n. 40 del 03.04.2020