IL SINDACO ORDINA

Con decorrenza immediata e fino al 13 Aprile 2020, ferme restando le misure statali e regionali vigenti:
1) Che fino alla data del 13 Aprile 2020 l’accesso presso tutti gli esercizi commerciali di cui all’allegato 1 del DPCM 11.03.2020, ricadenti nel territorio comunale, ad eccezione delle farmacie e parafarmacie, dovrà avvenire esclusivamente mediante il seguente ordine alfabetico del cognome del capofamiglia:
- Lunedi /Giovedì dalla lettera A alla lettera F;
- Martedì/Venerdì dalla lettera G alla lettera O;
- Mercoledì/Sabato dalla lettera P alla lettera Z;
2) Non è consentito utilizzare più di una lettera all’interno dello stesso nucleo familiare;
3) Sono esentati dall’osservanza della turnazione alfabetica di cui al punto 1 coloro che godono dei benefici di cui alla L.N. 104/1992 art 3 comma 3 (titolare o chi lo assiste) avendo cura di portare con sé la relativa certificazione per eventuali controlli dalle autorità preposte;
4) È possibile chiedere la deroga per casi eccezionali legati a turni di lavoro o altre situazioni di stringente necessità e motivati mediante autocertificazione da comunicare alla email Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., che deve essere mostrata in caso di controllo da parte delle forze di polizia unitamente all’autocertificazione ;
5) I titolari degli esercizi commerciali interessati avranno cura di far osservare, all’esterno dei locali sede di attività, l’ordine in fila indiana degli avventori, garantendo la distanza interpersonale di un metro prescritta dalle disposizioni governative;
6) Di imporre due volte alla settimana la sanificazione degli ambienti a tutti gli esercizi commerciali di cui al punto 1);
7) di consentire la spesa a domicilio da parte di personale dotato di dispositivi di protezione individuale;
8) di trasmettere copia della presente ordinanza alla Prefettura di Bari.
9) di trasmettere copia della presente ordinanza al Comando Stazione Carabinieri, anche per l’inoltro ad altri organi di controllo, al Comando di Polizia Locale per la predisposizione di adeguati servizi di vigilanza per assicurare scrupolosa osservanza di quando disposto;
10) di pubblicare la presente ordinanza all’albo pretorio online per 15 giorni sul sito istituzionale dell’ente di darne ampia diffusione.
AVVERTE
Che alle violazioni della presente ordinanza si applica l’art 650 del c.p. salvo diverse determinazioni che il caso potrà far scaturire dal controllo effettuato.

Ordinanza n. 41 del 05.04.2020