Avvisi

Ordinanza per l'attuazione di ulteriori misure urgenti finalizzate al contenimento del contagio nell’ambito dell’emergenza COVID-19. Validità dal 16 marzo al 6 aprile 2021

SI SINDACO ORDINA

con decorrenza dal 16 marzo al 6 aprile 2021,

  1. sono sospesi:

i servizi educativi per l’infanzia (nidi e micronidi, sezioni primavera e servizi integrativi quali spazi gioco, centri per bambini e famiglie, servizi educativi in contesto domiciliare comunque denominati e gestiti).

  1. le attività scolastiche e didattiche delle scuole di ogni ordine e grado scuole dell'infanzia- materne, di primo grado-elementari, di secondo grado- medie, di secondo grado superiore- superiori) si svolgono esclusivamente con modalità a distanza. Resta garantita la possibilità di svolgere attività in presenza per gli alunni con disabilità e con bisogni educativi speciali e con DSA, qualora ne facciano richiesta;
  1. è disposta la chiusura al pubblico:
  • di tutti gli Uffici Comunali ad eccezione dei Servizi Demografici e del Comando di Polizia Locale, stabilendo che tutti i dipendenti comunali continueranno ad assicurare il relativo sevizio in modalità di lavoro agile o in presenza, consentendo l'accesso per casi urgenti e indifferibili solo su appuntamento da stabilire attraverso modalità telematica o telefonica;
  • della Biblioteca Comunale fatto salvo il prestito dei libri, e relativa restituzione, esclusivamente su appuntamento;
  • del Cimitero Comunale. Saranno garantiti solo le sepolture e quant'altro strettamente urgente e indifferibili;
  1. è disposto il divieto per i minori di 14 anni, di muoversi sul territorio comunale, dalle ore16:00 alle ore 07:00 del giorno successivo, se non accompagnati da un genitore/familiare maggiorenne;
  1. è vietato l’utilizzo delle panchine e lo stazionamento in tutte le Piazze, le strade e le vie dell’abitato, mentre ne è consentito il transito se motivato;
  1. è vietato il consumo di bevande alcoliche di ogni gradazione all’aperto su area pubblica o di uso pubblico per l’intera giornata;
  1. è consentito lo svolgimento dei mercati settimanali del mercoledì e del sabato solo ai prodotti alimentari, ai prodotti dell’agricoltura e del florovivaismo;
  2. è consentito, vista l'ampia disponibilità nel territorio comunale di aree rurali, lo spostamento in campagna per attività motorie o sportive, limitatamente al nucleo familiare convivente se necessario ad alleviare situazioni di disagio psico-fisico e a evitare gli spazi cittadini che potrebbero affollarsi, previa comunicazione dei dati dei singoli appartenenti, con l'impegno a evitare qualsiasi contatto con altri nuclei familiari e a non sostare in zone già frequentate da altri nuclei familiari. Per consentire tali spostamenti sarà necessario l’invio di una comunicazione all’indirizzo Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. da citare nella autocertificazione in caso di controllo e di richiesta da parte delle Forze di Polizia;
  1. È consentito lo spostamento in zona agricola ai coltivatori, anche non professionali, per interventi strettamente necessari alla manutenzione dei fondi, alla tutela delle produzioni vegetali e degli animali allevati;
  1. chiusura dei distributori automatici h24 di alimenti e bevande a decorrere dalle ore 18.00 alle ore 7.00 del giorno successivo;
  1. con riferimento all’intero territorio comunale, sono sospese quotidianamente dalle ore 20.00, le attività di vendita al dettaglio consentite come da elenco dell’allegato 23 al DPCM 02 marzo 2021, fatta eccezione per le attività di Farmacia e Parafarmacia;
  1. è vietato l’uso delle giostrine insistenti su area pubblica o aperta la pubblico.

Ordinanza sindacale n.44 del 15/03/2021 (.pdf)

Questo sito utilizza i cookie, anche di terze parti: cliccando su ACCETTO o proseguendo nella navigazione acconsenti all'utilizzo dei cookie. Informativa.