data pubblicazione 20/04/2020

Ad integrazione del sopra menzionato avviso si comunica l’elenco (scarica) dei soggetti (trattato in maniera compatibile con le vigenti disposizioni sulla privacy) ai quali non è possibile erogare il contributo in quanto, essendo l’importo da erogare superiore a mille euro, è fatto obbligo alle P.A. di accreditare ogni emolumento economico, a chiunque destinato, con modalità e strumenti di pagamento telematici di natura bancaria (Conto corrente bancario) o postale (Conto corrente postale e Libretto postale), ivi comprese le carte di pagamento prepagate.

Pertanto, per i soli soggetti che si trovano nella condizione predetta e che sono indicati nell’allegato elenco (11 cittadini), questi dovranno evitare di contattare la Banca e/o recarsi presso la stessa, onde evitare code ed assembramenti e comunicare, preferibilmente via mail al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.  (ovvero telefonicamente ai numeri noti), una delle modalità sopra menzionate per poter ricevere il contributo con modalità telematica (si ricorda che l’IBAN fornito dovrà essere necessariamente collegato al titolare della prestazione).

L’Assessore ai Servizi Sociali - Dott. Pasquale Cotrufo