Cuore della Puglia per Matera Capitale della Cultura 2019 - Acquaviva Comune Capofila

Matera Capitale della Cultura 2019

scritta-mt2019.png
CUORE DELLA PUGLIA
ASSOCIAZIONE DI COMUNI PER
MATERA CAPITALE DELLA CULTURA 2019

GRADUATORIA ASILO NIDO ANNO EDUCATIVO 2019/2020

 

GRADUATORIA ASILO NIDO PER L’ANNO EDUCATIVO 2019/2020

Graduatoria (.pdf)

 

AVVISO PUBBLICO - Mobilità esterna volontaria, con cessione del contratto, per la copertura di 1 posto di collaboratore professionale tecnico cat. B - accesso giuridico B3 a tempo pieno e indeterminato

data pubblicazione 26/06/2019

Avviso pubblico di mobilità esterna volontaria, con cessione del contratto, per la copertura di 1 posto di collaboratore professionale tecnico cat. B- accesso giuridico B3 a tempo pieno e indeterminato ai sensi dell'art. 30 del D.Lgs. n. 165/2001 e ss.mm.ii.

Avviso e modello domanda (.pdf)

Ordinanza Sindacale n. 80 del 29/05/2019 - Nuovo orario di accesso al pubblico degli uffici comunali dal 03/06/2019

Si informa che con Ordinanza Sindacale n. 80 del 29/05/2019 è stato disposto che dal 03/06/2019 e fino a nuovo ordine, gli uffici comunali, con esclusione del Comando di Polizia Locale, osserveranno il seguente orario di accesso al pubblico:

LUNEDÌ 09:00 - 12:00
MARTEDÌ 16:00 - 18:00
MERCOLEDÌ 09:00 - 12:00
GIOVEDÌ -----------
VENERDÌ 09:00 - 12:00

L’Ufficio Protocollo, invece, osserverà il seguente orario di lavoro:

LUNEDÌ 09:00 - 12:00
MARTEDÌ 09:00 - 12:00  e 16:00 - 18:00
MERCOLEDÌ 09:00 - 12:00
GIOVEDÌ 09:00 - 12:00
VENERDÌ 09:00 - 12:00

L’Ufficio Anagrafe – Elettorale – Stato Civile, invece, osserverà il seguente orario:

LUNEDÌ 09:00 - 12:00
MARTEDÌ 16:00 - 18:00
MERCOLEDÌ 09:00 - 12:00
GIOVEDÌ 09:00 - 12:00
VENERDÌ 09:00 - 12:00

AGEVOLAZIONI TARIFFARIE PER I VIAGGI FERROVIARI, VIA MARE, AUTOSTRADALI E CON IL MEZZO AEREO

 Elezione del Parlamento europeo del 26 Maggio 2019

AGEVOLAZIONI TARIFFARIE PER I VIAGGI FERROVIARI, VIA MARE, AUTOSTRADALI E CON IL MEZZO AEREO

Circolare n. 28/2019 (.pdf)

 

BANDO PUBBLICO PROGETTO “HOME CARE PREMIUM 2019”

Assistenza domiciliare per persone non autosufficienti

Per i dipendenti e pensionati pubblici, per i loro coniugi, per parenti e affini di primo grado non autosufficienti

Si comunica che il giorno 16 aprile 2019 alle ore 12,30 presso il salone delle Feste situato al 1^ piano del Palazzo di Città si terrà un incontro in cui saranno fornite le informazioni riguardo alla presentazione delle domande di “Home Care Premium 2019”.
Per ottenere ulteriori informazioni e supporto gratuito, compreso l’inserimento delle domande sul portale dell’INPS, sarà disponibile lo sportello informativo presso il Palazzo di Città – Sala antistante la stanza del Sindaco – 1^ piano – nei giorni:

17 e 24 aprile 2019 dalle ore 10,30 alle ore 13,30

Per la presentazione della domanda, il soggetto richiedente (il beneficiario, ovvero il titolare delegato), deve essere in possesso di un PIN dispositivo rilasciato dall’INPS.
All’atto di presentazione della domanda deve essere stata presentata la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’ISEE socosanitario riferita al nucleo familiare di appartenenza del beneficiario (anche in modalità ristretta) ovvero dell’ISEE minorenni con genitori con genitori non coniugati tra loro e non conviventi,
Le attestazioni ISEE vengono acquisite direttamente dall’INPS.
Il bando “Home Care Premium 2019” è disponibile sul sito dell’INPS.

L’Assessore ai Servizi Sociali - Dott. Pasquale Cotrufo

 

VERBALE DI GARA - Lavori di realizzazione del rettangolo di gioco in erba sintetica presso il Campo sportivo Giammaria

data pubblicazione 31/01/2019
 
Lavori di realizzazione del rettangolo di gioco in erba sintetica presso il Campo sportivo Giammaria.
 
 

ELENCO DEGLI ESERCIZI COMMERCIALI PRESSO CUI SONO SPENDIBILI I BUONI SPESA DAY WELFARE

ELENCO DEGLI ESERCIZI COMMERCIALI PRESSO CUI SONO SPENDIBILI I BUONI SPESA DAY WELFARE

Elenco esercenti (.pdf)

 

AVVISO - MISURE ANTI XYLELLA

Dalle attività di monitoraggio della Regione Puglia è emerso che l’emergenza Xylella ha raggiunto la provincia di Bari, zona nota per la presenza di alberi monumentali e cuore pulsante dell’olivicoltura pugliese.
Non esistendo un metodo scientificamente consolidato per curare le piante affette da Xylella fastidiosa, il controllo dei vettori e in particolare del principale vettore Philaenus spumarius (sputacchina), risulta di fondamentale importanza per limitare la diffusione del batterio. Il controllo del vettore prevede specifiche misure fitosanitarie.

Avviso completo (.pdf)

RENDE NOTO - Variante n. 9 al PIP vigente

data pubblicazione 09/01/2019

Si rende noto che presso la Segreteria Generale di questo Comune, nonchè presso il sito istituzionale dell'Ente è depositata la "Variante n. 9 al PIP vigente", adottata dalla Giunta Comunale con Delibera n. 97 del 14/12/2018, divenuta immediatamente esecutiva

RENDE NOTO (.pdf)

AGEVOLAZIONE TARI (Tassa Rifiuti) PER UTENZA DOMESTICA

Si informa la cittadinanza che, in esecuzione della delibera consiliare n. 86 del 27/12/2016, avente ad oggetto “Regolamento Comunale per l’applicazione dell’Imposta Unica Comunale (IUC). Modifica ed integrazione”, sono state previste, a norma dell’art.39 del citato Regolamento, agevolazioni graduate della tassa sui rifiuti (TARI)  in relazione alla capacità contributiva degli occupanti, con riferimento al limite  ISEE fino ad € 3.000,00 fissato dalla Regione Puglia per l’accesso al ReD, come di seguito specificato:

  • Reddito ISEE fino ad € 1.000,00 abbattimento del 90% della tariffa sia fissa che variabile;
  • Reddito ISEE da € 1.001,01 ad € 2.000,00 abbattimento del 75% della tariffa sia fissa che variabile;
  • Reddito ISEE da € 2.001,01 ad € 3.000,00 abbattimento del 60% della tariffa sia fissa che variabile;

Nel caso di possesso di soli redditi esenti ai fini IRPEF l’abbattimento della tariffa sarà del 90% sia della quota fissa che variabile.

L’agevolazione sopra indicata compete a richiesta dell’interessato. Le istanze devono essere presentate ai Servizi Sociali dell’Ente (su apposito modello di domanda scarica), entro e non oltre il 28 febbraio di ciascun anno e producono il loro effetto dal 1° gennaio del medesimo anno.

Alla istanza va allegata l’attestazione ISEE in corso di validità.

Il medesimo contribuente è tenuto a dichiarare il venir meno delle condizioni che danno diritto alla loro applicazione entro il termine previsto per la presentazione della dichiarazione di variazione ( 30 giugno dell’anno successivo).

Le agevolazioni cessano comunque alla data in cui vengono meno le condizioni per la loro fruizione, anche se non dichiarate.

L’Assessore ai Servizi Sociali - Dott.Pasquale Cotrufo